Prossimi eventi


Formazione neo assunti

Metodologie e innovazione nella didattica universitaria - seconda parte

Seminario residenziale dedicato ai docenti neo-assunti (II parte)

6 marzo 2020

Villa Bortolazzi - loc. Acquaviva, Mattarello di Trento

 

PROGRAMMA:

Ore 9.00-9.30: registrazione

Ore 9.30-10.15: La Qualità nell’Università, Enrico Zaninotto

Ore 10.15-11.00: Gli strumenti del ‘constructive alignment’: dal syllabus alla verifica, Maria Micaela Coppola

Ore 11.00-11.20: confronto e discussione

Ore 11.20-11.30: pausa

Ore 11.30-12.15: Teaching, learning and assessing in English: the main challenges, Catherine Riley

Ore 12.15-13.00: Didattica partecipativa e online, Patrizia Ghislandi

Ore 13.00-13.30: confronto e discussione

 

Ore 13.30 – 14.30: pausa pranzo

 

Ore 14.30-16.00: Costruire gli strumenti della didattica. Laboratorio sulla costruzione del syllabus nelle sue diverse articolazioni (comprensivo della definizione degli strumenti di verifica dell’apprendimento), a cura di Catherine Riley.

 

Ore 16.00-17.30: Innovazione didattica: obiettivi, strumenti e pratiche (II parte)

Introduce Paola Venuti

Intervengono alcuni dei docenti responsabili delle attività didattiche oggetto dello studio presentato da J. Vargo nella prima giornata e altri docenti impegnati in attività analoghe e di e-learning.

Confronto e dibattito aperto.

 

Iscrizioni aperte  ENTRO 27/02/2020

Formazione didattica L2

Focus group on teaching, learning and assessing in english

10 febbraio 2020

ore 14:00-17:00 - Aula Ofek (I piano, POVO 1) - Via Sommarive, 5 Povo di Trento

Il Focus Group sarà coordinato dalla prof.ssa Catherine Riley e sarà l'occasione per condividere tra i partecipanti esperienze, dubbi, criticità sulla metodologia didattica impiegata nell'insegnamento in lingua straniera e in particolare in inglese.

Brief Programme:

  • Warm Up - Brainstorming activity
  • Identifying the Main Issues (language and non-language) – short online survey
  • Discussing the Challenges – Sharing strategies and practices
  • Brief overview of possible future workshops, resources, support (language and non-language)
  • Ranking activity – identifying priorities

As preparation for the Focus group, please think of and be prepared to share with colleagues:

  • a challenge/problem you have met and how you met/resolved this

and or

  • a challenge/problem you have met that you have been unable to resolve

 

Iscrizioni aperte ENTRO 08/02/2020 - Massimo 25 partecipanti in ordine di prenotazione.

Locandina di invito al Focus Group

Qualità della didattica

La valutazione: la prova "oggettiva", detta anche strutturata

18 febbraio 2020

Ore 10:00 -17:00 - Sala seminari I° piano - Dip. Economia e Management

con CRISTIANO CORSINI (Università degli Studi ‘RomaTre’)

 

Seminario (10:00-13:00)

Nel corso dell'intervento verranno presentati e discussi i seguenti argomenti: le principali distorsioni valutative; il rapporto tra accertamento/misurazione e valutazione; la valutazione tradizionale, la valutazione autentica e l'accertamento "oggettivo"; l'impiego di strumenti oggettivi in funzione formativa. Focus: la costruzione e l'impiego di prove oggettive. Attività finale: valutazione formativa.

 

Workshop (14:00-17:00) *massimo 30 iscritti

Nel corso del laboratorio verranno approfonditi limiti e punti di forza dell'accertamento "oggettivo". Dopo la restituzione dei risultati della valutazione formativa condotta al mattino – con conseguente item analysis condotta su foglio excel – si procederà con un laboratorio incentrato su attività di validazione di strumenti oggettivi. Le attività, condotte  a gruppi di 5 persone, prevede il riconoscimento di criticità proprie di prove oggettive e la loro correzione.

 

Iscrizioni aperte

Constructive Alignment in Practice

30 marzo 2020

14:00 - 17:00 - Sede da definire

con CATHERINE RILEY (Università degli Studi di Trento) e ANNA SERBATI (Università degli Studi di Padova)

 

Hands-on Workshop/Clinic

Partendo dal proprio syllabus e delle prove autentiche (anonimizzati) dei propri studenti o dalle domande tipo delle prove orali con delle risposte modello attese, si farà una peer-evalution e un’autovalutazione del proprio insegnamento al fine di valutare la coerenza tra gli obbiettivi formativi, i metodi didattici e i metodi e criteri di valutazione con un focus su questi ultimi.

Iscrizioni aperte

Archivio eventi


Formazione neo assunti

Formazione didattica L2

Qualità della didattica